Si è concluso oggi all’Autodromo Internacional do Algarve di Portimao in Portogallo il terzo round del Campionato Mondiale Supersport. Nella gara di ieri MV Agusta Reparto Corse ha conquistato il podio con Raffaele De Rosa, autore di una gara straordinaria, e di un recupero che ha permesso al pilota italiano di tagliare il traguardo in terza posizione. Sfortunato Fuligni costretto al ritiro da un problema elettrico.
Oggi in una giornata calda e soleggiata, i due alfieri MV Agusta Reparto Corse sono tornati in pista per la quinta gara della stagione. Così come ieri, ed in base ai risultati ottenuti in Superpole, De Rosa è partito dalla nona casella in terza fila e Fuligni dalla quindicesima casella in quinta fila.
Raffaele è scattato velocemente allo spegnersi del semaforo e si è portato in settima posizione, mentre Fuligni nei primi giri è transitato attorno al ventesimo posto. Nel proseguo della gara De Rosa è restato nel gruppo degli inseguitori, alternandosi tra la settima e l’ottava posizione, mentre ilo suo compagno di squadra è risalito sino al diciassettesimo posto.
A metà gara circa De Rosa si è portato in quinta posizione, ma purtroppo nel corso del dodicesimo giro è stato vittima di una scivolata nel tentativo di portarsi al quarto posto. Risalito prontamente in sella ha ripreso la gara in quindicesima posizione e nonostante la sua moto fosse rimasta danneggiata nella scivolata, ha recuperato terreno, tagliando il traguardo al dodicesimo posto, mentre Fuligni ha chiuso sedicesimo, ad un soffio dalla zona punti.
Il prossimo appuntamento con il Campionato Mondiale Supersport è fissato per il weekend del 28, 29 e 30 agosto al Motorland Aragon di Alcaniz in Spagna.

Autodromo Internacional do Algarve – Portimao – Portogallo
Campionato mondiale Supersport
Gara5:  1) Locatelli (Yamaha) – 2) Cluzel (Yamaha) – 3) Vinales (Yamaha) – 4) Odendaal (Yamaha) – 5) Oettl (Kawasaki) – 6) Gonzales ( Kawasaki) ……12) De Rosa (MV Agusta) … 16) Fuligni (MV Agusta)

22,FULIGNI Federico ITA,MV AGUSTA Reparto Corse,MV Agusta F3 675

Raffaele De Rosa: “A metà gara circa c’è stata un poco di bagarre che mi ha fatto perdere del tempo. Ho spinto forte nel tentativo di recuperare posizioni ed ho cercato di non perdere il gruppo in lotta per il podio, però purtroppo sono scivolato. Sono risalito in sella e nonostante avessi perso la pedana sinistra, sono riuscito a riprendere la gara e a chiudere dodicesimo. Mi spiace tanto aver perso molti punti, ma sapevamo che questa pista non sarebbe stata facile per noi. Oggi il feeling con la moto era simile a quello di ieri, non so perché ma facevo più fatica. Guardiamo avanti e pensiamo al prossimo round di Aragon al quale arrivo carico e con la voglia di riprendere in fretta i punti perduti oggi”.

Federico Fuligni: “In questa gara ho fatto fatica soprattutto sui rettilinei. Non sono partito male, ma poi mi sono trovato in un gruppo di piloti che ho fatto fatica a superare e che mi hanno fatto perdere molto tempo. Peccato perché avrei potuto centrare la zona punti, ma sono certo che ci rifaremo nel prossimo round di Aragon, una pista che si adatta maggiormente alla nostra moto”.

03,Raffaele De Rosa,ITA,MV Agusta F4 RC,MV Agusta Reparto Corse