Si è concluso oggi al Motorland Aragon in Spagna il quinto round del Campionato Mondiale Supersport. Il Team MV Agusta Reparto Corse ieri ha festeggiato il suo terzo podio ed il suo miglior risultato stagionale, grazie al secondo posto di Raffaele De Rosa nell’ottava gara della stagione, mentre Federico Fuligni ha centrato la top ten.
Oggi pomeriggio i due piloti sono tornati sulla pista spagnola per disputare la nona gara del campionato. Cosi come ieri De Rosa è scattato dalla prima fila grazie alla sua terza posizione in Superpole, mentre Fuligni è partito dalla quattordicesima casella in quinta fila, nella gara che si è disputata sulla distanza di 15 giri.
La partenza di De Rosa era veloce e gli permetteva di inserirsi nel gruppo di testa. Quinto al termine del primo giro, in seguito Raffaele risaliva sino alla seconda posizione, quando purtroppo all’inizio del quarto passaggio entrava in contatto con un altro pilota e cadeva in fondo al rettilineo dei box. De Rosa provava a riprendere la gara, ma la sua moto si era danneggiata nella caduta ed era quindi costretto al ritiro.
Dopo un inizio difficile, che al termine del primo giro lo vedeva transitare in diciassettesima posizione, Fuligni è poi riuscito a trovare un buon ritmo e a risalire sino alla quattordicesima posizione finale, conquistando così due punti per la classifica del campionato, che vede De Rosa quinto con 91 punti e Fuligni quindicesimo con 21.
Il prossimo appuntamento con il Campionato Mondiale Supersport è fissato per il weekend del 18,19 e 20 settembre sul circuito di Barcellona in Spagna.

Motorland Aragon – Alcaniz – Spagna.
Campionato mondiale Supersport
Gara 9: 1) Locatelli (Yamaha) – 2) Mahias (Kawasaki) – 3) Vinales (Yamaha) – 4) Oettl (Kawasaki) – 5) Soomer (Yamaha) 6) Sebestyen (Yamaha) ….… 14) Fuligni (MV Agusta) – n.c.) De Rosa (MV Agusta)

 

22,FULIGNI Federico ITA,MV AGUSTA Reparto Corse,MV Agusta F3 675

Raffaele De Rosa: “Sono molto dispiaciuto per quanto è accaduto al quarto giro e per la caduta che ha coinvolto Cluzel. Jules è un amico ed un avversario corretto e mi spiace davvero tanto che si sia infortunato. Spero possa tornare presto in pista. Ero in seconda posizione e mi sentivo a mio agio sulla moto, ma purtroppo nella staccata della prima curva io ed il pilota francese ci siamo toccati e siamo caduti. Mi spiace molto anche per la mia squadra, che ha fatto un grande lavoro in tutto il weekend. Cercherò di rifarmi nel prossimo round di Barcellona”.

Federico Fuligni: “Oggi la mia moto ha funzionato meglio di ieri, ma purtroppo nel corso del primo giro alla curva sette, ho dovuto uscire di pista per evitare un pericoloso contatto con un altro pilota ed ho quindi perso alcune posizioni. In seguito ce l’ho messa tutta per recuperare e sono riuscito ad entrare in zona punti. Grazie al mio team che ha lavorato tanto per me in questo weekend”.

 

22,FULIGNI Federico ITA,MV AGUSTA Reparto Corse,MV Agusta F3 675