Giornata soleggiata e fresca quella odierna all’autodromo dell’Estoril in Portogallo, dove si è concluso l’ottavo ed ultimo round del Campionato Mondiale Supersport.
Quella di ieri era stata una giornata abbastanza deludente per MV Agusta Reparto Corse, in quanto dopo aver ottenuto il quarto posto nella Superpole, Raffaele De Rosa si candidava ad un ruolo da protagonista nella prima gara del weekend. Purtroppo però tutte le speranze si sono infrante alla seconda curva, quando a causa di un contatto con un altro pilota De Rosa è caduto, senza poter riprendere la gara. Buona la prestazione di Federico Fuligni, che ha centrato la point zone, terminando in tredicesima posizione.
La gara odierna ha preso il via nel primo pomeriggio e così come ieri, Raffaele ha preso il via dalla seconda fila e Federico dalla sesta.
Ottima la partenza di De Rosa, che si portava in terza posizione a ridosso dei primi. All’inizio del settimo giro il pilota MV Agusta Reparto Corse prendeva la testa della gara, in un gruppo che era composto da dieci piloti, che si scambiavano continuamente le posizioni. La gara non cambiava la propria fisionomia e la lotta per la vittoria era sempre molto incerta. Si arrivava così al giro finale, nel quale Raffaele spingeva al massimo, ma tutto si decideva in volata e l’alfiere di MV Agusta Reparto Corse tagliava il traguardo al terzo posto, a due millesimi dal secondo.
Una grande prova per De Rosa che avrebbe senza dubbio meritato miglior fortuna.
Gara complicata per Fuligni, penalizzato dalla sua posizione in griglia. Federico non è riuscito a trovare il ritmo giusto e pur impegnandosi molto per risalire la classifica, ha concluso al diciassettesimo posto.
Nella classifica finale del WorldSS De Rosa è sesto con 135 punti, mentre Fuligni chiude diciottesimo con 32.

Autodromo di Estoril – Portogallo
Campionato mondiale Supersport
Gara 15: 1) Mahias (Kawasaki) – 2) Locatelli (Yamaha) – 3) De Rosa (MV Agusta) – 4) Odendaal (Yamaha) – 5) Oettl (Kawasaki) ……….. 17) Fuligni (MV Agusta)

3,Raffaele De Rosa,ITA,MV Agusta F3 RC,MV Agusta Reparto Corse

Raffaele De Rosa: “Oggi la squadra meritava una vittoria e non solo il podio, e sono molto dispiaciuto per questo. La moto andava benissimo ed eravamo veloci in tutti i punti della pista. Dopo la caduta di ieri ero molto demoralizzato, perché in questa stagione ogni volta che stavamo per conquistare un buon risultato è successo qualcosa. Siamo stati sfortunati. Oggi non potevo sbagliare, ed ho provato in tutti i modi a vincere, ma alla fine ci dobbiamo accontentare di un terzo posto, a meno di un secondo dalla vittoria. E’ l’ultima gara del campionato e quindi voglio ringraziare di cuore Andrea Quadranti, Paolo Piazza, tutto il nostro team, la MV Agusta, la mia famiglia e tutti i miei sponsor”.

Federico Fuligni: “Oggi ho fatto più fatica rispetto alla gara di ieri. Nei primi giri avevo iniziato la mia rimonta, ma in seguito la moto ha iniziato a scivolare molto al posteriore. Questo mi ha fatto perdere qualche posizione, ma soprattutto mi ha impedito di prendere un ritmo abbastanza veloce da poter conquistare almeno la zona punti. Avrei voluto finire questo campionato con un risultato migliore, anche per ringraziare la mia squadra per tutto il lavoro che ha fatto per me nel corso della stagione”.

WSBK2020-22 Federico Fuligni ITA MV Agusta F3 675 MV Agusta Reparto Corse