Ottavo ed ultimo round del Campionato Mondiale Supersport 2020 per MV Agusta Reparto Corse all’Autodromo dell’Estoril in Portogallo.
I piloti della squadra italiana ieri hanno disputato le prime due sessioni di prove libere. Raffaele De Rosa ha dimostrato di trovarsi a proprio agio su questa pista, sulla quale aveva girato oltre dieci anni fa con una moto diversa rispetto alla sua attuale F3 675. Con il tempo di 1’40”745 Raffaele ha ottenuto la prima posizione nella classifica cumulativa delle due sessioni. Federico Fuligni ha fatto segnare il tempo di 1’42”712 ed ha terminato al diciottesimo posto.
Questa mattina i due piloti MV Agusta Reparto Corse sono tornati sul tracciato alle porte di Lisbona per l’ultimo turno di libere, nel quale hanno lavorato con i propri tecnici in funzione della Superpole e della prima gara di questo weekend. De Rosa (1’40”825) ha concluso al quarto posto nella classifica delle tre sessioni di libere, mentre Fuligni (1’43”356) ha terminato in ventesima posizione.
L’ottava ed ultima Superpole del 2020 ha visto ancora una volta De Rosa in lotta per le prime posizioni. Al termine della sessione Raffaele ha fatto segnare il crono di 1’39”979 ed ha ottenuto il quarto posto. Sedicesimo posto per Fuligni con un giro in 1’41”538.
In seguito a questi risultati De Rosa ha preso il via dalla seconda fila e Fuligni dalla sesta in gara1 che si è disputata nel pomeriggio, ma che è stata sospesa nel corso del quarto giro a causa di una caduta con la moto che era rimasta in pista. Al momento dell’interruzione De Rosa era secondo e Fuligni diciottesimo. Nuova procedura di partenza per una gara ridotta a 12 giri. Raffaele scattava bene al via e restava nelle prime posizioni, ma alla seconda curva a causa di un contatto con un altro pilota scivolava e la sua gara si concludeva nella sabbia della via di fuga. Una vera sfortuna in quanto sia le prove che la prima parte della gara avevano dimostrato che De Rosa avrebbe potuto ottenere come minimo un posto sul podio. Fuligni nei primi giri transitava attorno al diciassettesimo posto, ma in seguito grazie ad un buon passo gara risaliva la classifica sino a concludere al tredicesimo posto, conquistando così per la sua classifica che lo vede in diciassettesima posizione, mentre De Rosa è ora sesto a 4 punti dal quinto.
Domani i due piloti MV Agusta Reparto Corse disputeranno la quindicesima ed ultima gara del campionato mondiale Supersport 2020.

Autodromo di Estoril – Portogallo
Campionato mondiale Supersport
Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1)Oettl (Kawasaki) – 2) Soomer (Yamaha) – 3) Locatelli (Yamaha) – 4) De Rosa (MV Agusta) – 5) Vinales (Yamaha) – 6) Gonzales (Kawasaki) …….. 20) Fuligni (MV Agusta)

Superpole: 1) Locatelli (Yamaha) – 2) Mahias (Kawasaki) – 3) Oettl (Kawasaki) – 4) De Rosa (MV Agusta) – 5) Webb (Yamaha) – 6) Vinales (Yamaha) …… 16) Fuligni (MV Agusta)

Gara 14: 1) Locatelli (Yamaha) – 2) Oettl (Kawasaki) – 3) Soomer (Yamaha) – 4) Vinales (Yamaha) – 5) Odendaal (Yamaha) 6) Oncu (Kawasaki) …………13) Fuligni (MV Agusta) . nc) De Rosa (MV Agusta)

 

WSBK2020-22 Federico Fuligni ITA MV Agusta F3 675 MV Agusta Reparto Corse

Raffaele De Rosa: “Il weekend stava andando bene e dopo la prima partenza stavo facendo una buona gara che purtroppo è stata interrotta con la bandiera rossa. Dopo la seconda partenza alla curva 2 io mi ero già inserito ma Mahias è rimasto al mio fianco, ci siamo toccati e siamo caduti. Mi dispiace davvero tanto per me ma soprattutto per il team, perché non ci meritiamo tutta questa sfortuna. In questo weekend abbiamo lavorato molto bene ed eravamo veloci. Le prove e la Superpole erano state positive, ma poi in gara lo fortuna ci ha girato le spalle ancora una volta. Sono molto deluso, anche perché so che abbiamo certamente il potenziale per ottenere degli ottimi risultati”.

Federico Fuligni: “Da ieri abbiamo migliorato tanto ed anche in gara avevo un buon feeling con la moto. Forse avrei potuto anche ottenere un risultato migliore, ma ho lottato in un gruppo composto da molti piloti e non sono riuscito ad accumulare un vantaggio che mi consentisse di uscire da quel gruppo. Inoltre ho perso del tempo perché dalla moto di uno dei piloti che mi precedeva usciva del fumo e quindi ho dovuto cambiare le mie traiettorie. Prendiamo questi punti e guardiamo alla gara di domani. Con una buona partenza potremo ottenere un risultato migliore. Grazie alla mia squadra che ha fatto un ottimo lavoro”.
.

WSBK2020-3 Raffaele De Rosa ITA MV Agusta F3 675 MV Agusta Reparto Corse